Buon compleanno a Domenico Arnuzzo

Buon compleanno a Domenico Arnuzzo (Genova 6 maggio 1947), ex calciatore e dirigente sportivo della U.C. Sampdoria.

Ad eccezione di due stagioni ad inizio carriera, la sua vita sportiva si è svolta esclusivamente con i colori blucerchiati, come calciatore nel ruolo di terzino, e a livello dirigenziale prima come responsabile del settore giovanile, in seguito come direttore sportivo sotto la presidenza di Enrico Mantovani.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Diventerà poi osservatore della Nazionale di Marcello Lippi, a lungo suo compagno nella Sampdoria.

«Sono nato a Sampierdarena e non potevo che tifare Sampdoria. Da bambino andavo al Ferraris tutte le domeniche, anche quando giocava il Genoa. Ma il mio cuore è sempre stato blucerchiato, ancor prima di entrare, a 14 anni, nel settore giovanile della Samp».

Tra i ragazzi scoperti nel periodo di responsabile delle giovanili troviamo un nomi come Roberto Mancini, o Boghossian

« Mancini l’ho visto la prima volta a San Siro, quando giocava nel Bologna. In tribuna c’era una riga di osservatori che non finiva più! Dopo un primo tempo così così, anche per via di un infortunio che ne aveva condizionato il rendimento in campo, è stato sostituito. Ovviamente, finito il mio lavoro, me ne sono andato. Nella relazione ricordo di avere scritto: “Ha fatto intravedere grandi potenzialità”. In realtà, avrei dovuto parlare di prestazione negati».

Tanti auguri da tutti noi!