Vialli: “non siamo mai andati dalla Venier, i meriti se li prende tutti Ferrero”

” L’abbiamo sempre trattata come una cosa riservata, sono qui a parlare dopo tredici mesi. Abbiamo fatto due comunicati ufficiali e dispiace che sia diventata pubblica e abbia condizionato umore e prestazioni della squadra. Non siamo andati a parlarne, né dalla Venier, né dalla Ventura. Abbiamo la coscienza pulita. A parte tempo ed energie che ci ho investito, avevo la convinzione che avrei fatto un buon lavoro con chi è alla Sampdoria, senza che gli venga riconosciuto il giusto merito. Non so dire se ci saranno possibilità che si riapra la trattativa

Alla Samp c’è una struttura efficiente a cui non viene riconosciuto merito perché se li prende tutti Ferrero.

“. G.L.V

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *