Accadde oggi, 19/11/2017: Sampdoria-Juventus 3-2, reti di Zapata, Torreira e Ferrari. Immagini, video.

Il 19/11/2017 si gioca  Sampdoria-Juventus per la 13a giornata di campionato.

Una domenica pomeriggio da ricordare per la Samp, che con una prova perfetta agguanta i 3 punti contro una Juventus che si sveglia solo nei minuti di recupero.

Il primo tempo termina senza reti con i bianconeri di poco più vivaci rispetto alla doria solamente nella prima parte del primo tempo, ma è ottima la prestazione della Samp in fase difensiva. Le occasioni migliori sono dei bianconeri, al 2′ Higuain pericoloso, ma si salva la difesa. Problemi per Giampaolo al 27′ Praet si ferma per un problema fisico, al suo posto entra Linetty. Al 32′ sale in cattedra Viviano, mostruoso su Cuadrado. La Samp tiene e si va negli spogliatoi sullo 0-0.

Nella ripresa si scatenano gli uomini di Giampaolo, che a livello fisico e tattico affossano Higuain e compagni. Si rinizia con gli stessi effettivi, prima occasione ancora una volta della Juve, ma Higuain spreca su assist di Khedira. Qui finisce la gara della Juve ed inizia lo spettacolo blucerchiato. Al 52′ 1-0: Ramirez ruba palla ad Asamoah, Quagliarella crossa, Bernardeschi svirgola, sul secondo palo Zapata sale in cielo e con un pallonetto di testa trafigge Szczesny. Esplode il Ferraris. Al 63′ doppia occasione sprecata bianconera con Mandzukic e Pjanic.

La Samp ha una marcia in più e al 71′ va ancora in rete: controllo al limite di Torreira, destro incrociato che termina nell’angolino: 2-0.

Il 3-0 lo segna Ferrari sull’assist di Quagliarella in seguito ad una punizione.

Nel finale i blucerchiati si complicano la vita e concedono un rigore all’avversario che Higuain trasforma. Dybala  riporta poi i bianconeri  a distanza di una rete. Ma non ci sarà più tempo e la partita finisce 3-2.

Vittoria dunque meritatissima per i blucerchiati, che in casa fanno sei su sei.

SAMPDORIA-JUVENTUS 3-2 MARCATORI: st 7′ Duván Zapata, 26′ Torreira, 34′ Ferrari, 46′ Higuaín rig., 49′ Dybala

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Barreto (29′ st Verre), Torreira, Praet (27′ pt Linetty); Ramírez; Quagliarella (39′ st Caprari), Zapata. A disp. Puggioni, Regini, Sala, Álvarez, Tozzo, Murru, Capezzi, Kownacki. All. Giampaolo

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Pjanic (35′ st Matuidi), Khedira; Cuadrado (27′ st de Souza), Bernardeschi (17′ st Dybala), Mandzukic; Higuaín. A disp. Buffon, Barzagli, Marchisio, Benatia, Höwedes, Lobo Silva, Pinsoglio, Sturaro, De Sciglio. All. Allegri

ARBITRO: Guida NOTE: Ammoniti: Bernardeschi, Quagliarella, Rugani, Khedira, Ferrari, Linetty, Ramírez. Angoli: 4-3 per la Juventus. Recupero tempo: pt 2′, st 5′

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: