Ramirez: “Ero vicinissimo al Leicester di Ranieri, lui ha detto che siccome non ero andato è venuto ad allenarmi qui”.

“E’ difficile cominciare il campionato con queste difficoltà, specie in un campionato competitivo come quello italiano. E’ dura ma la squadra ultimamente ha ritrovato prestazioni che sono state all’altezza di questa società”.

Ramirez ha ricordato un retroscena di mercato che lo ha visto andare vicinissimo ad essere allenato da Ranieri già ai tempi in cui il tecnico romano lo avrebbe voluto portare al Leicester: “Siamo stati vicinissimi e poi le cose non sono andate come volevamo, ma ora siamo felici di lavorare insieme. Infatti quando è arrivato mi ha detto che visto che io non ero andato da lui è arrivato lui ad allenare me. Ero in macchina l’ultimo giorno di mercato per andare a firmare ma poi i club non si sono messi d’accordo ed è saltato tutto. Mi sarebbe piaciuto perché avrei disputato la Champions League. Ora sono felicissimo alla Sampdoria e con un allenatore di questo livello”.

Gaston Ramirez ai microfoni di Sportitalia.