Ranieri: “rinnovo Quagliarella importante per tutti. La squadra deve lottare per star fuori dalle sabbie mobili”

«Rinnovo Quagliarella? È importante per tutti. Dà un senso di continuità. Si era già sbloccato ma penso che questo possa dargli modo di essere ancora più tranquillo. Il Parma è un avversario ostico, che gioca bene palla a terra e dovremo stare attenti».

«Ekdal è troppo importante per noi. Abbiamo perso un punto di riferimento importante. Poi ho dovuto cambiare anche Ramirez per i crampi. Il Cagliari è una squadra in forma e gli è riuscito tutto. Hanno fatto tutti eurogol. C’è amarezza ma il campionato è fatto di questo. Abbiamo perso ma non meritavamo di perdere. Il fatto positivo è che la squadra sta facendo bene».

«Più che sentirsi al traguardo c’era la voglia di fare il quarto gol. Lì dovevamo rallentare non metterla in mezzo per cercare il colpo di testa vincente. Avevamo subito il terzo gol e non ce lo sentivamo dentro. Tutto questo deve servirci. Trascico negativi? In campionato abbiamo fatto un ottima partita, in Coppa Italia non mi aspettavo una partita del genere. Abbiamo cambiato sette undicesimi e invece abbiamo fatto più possesso e più tiri in porta. Ci hanno condannato due tiri. Ma la prova è stata buona, non ci sono strascichi. La squadra deve lottare e avere la determinazione necessaria per stare fuori dalle sabbie mobili»

Fonte sampnews24

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: