De Scalzi:” nella sud canzoni, di là canzonette. I canti e i cori della Samp i più belli del mondo”

La musica di un concerto e la musica di uno stadio, ci sono delle affinità?

Beh, non parliamo di musica di uno stadio qualsiasi. Ma della musicalità della gradinata sud, quindi di qualcosa di unico nel panorama del tifo. Uno spettacolo nello spettacolo conosco tantissime persone, non tifosi, che sono rimaste impressionati dai concerti la nostra gradinata. e anche qualcuno che ci torna anche per risentire con la musica. Abbiamo cominciato noi sampdoriani e cantare tanto e ben prima dei cugini punto lo stadio il palco ideale per intonare certe canzoni e le nostre blucerchiate sono bellissime.

Quanto può il concerto di una gradinata caricare la squadra?

Tanto, perché in campo l’acustica è ideale ma tantissimo fa la qualità della musica. Perché ci sono canzoni belle di qua e…… Canzonette di là. penso che per i giocatori in mezzo al campo sia come essere in mezzo e uno di quei trallallero genovesi. Adesso nel caso del Devil trallallero lo devi modificare mentalmente, perché dall’altra parte il cerchio non si chiude……

Lei canta allo stadio ?

Cantavo…da un po’ di tempo non posso più permettermi di andare al Ferraris, perché le ultime volte finiva sempre che tornavo a casa senza voce. non solo per i colori, ma perché magari c’era da dire qualcosa all’arbitro o un giocatore avversario anche i mugugni dall’altra parte hanno una loro sonorità. Così mi guardo le partite davanti alla televisione, dove il livello di sofferenza per me è esattamente lo stesso di quello che provo dal vivo e confermo che anche alla televisione canti e i cori della tifoseria blucerchiati sono i più belli del mondo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: