Sampdoria-Juventus: top e flop

Sconfitta con l’onore della armi quella dei blucerchiati contro i bianconeri, impostisi di misura grazie a due capolavori di Dybala e Ronaldo inframmezzati dal momentaneo pareggio di Caprari.

Sampdoria

Top: Caprari: schierato a sorpresa assieme a Ramirez nel duo offensivo, è lesto ad approfittare della dormita difensiva avversaria per concludere con un bel destro alle spalle di Buffon. Per il resto prova a rendersi pericoloso ma è ingenuo quando rimedia la seconda ammonizione nel recupero.

Colley: l’avversario è proibitivo ma lui da’ battaglia fino alla fine limitando Higuain ad una prova incolore. Vince molti duelli aerei con il suo fisico da’ sostanza a tutto il reparto. In crescita

Flop: Murru: generoso in fase di spinta (quell’intervento di Demiral lascia più di qualche dubbio) ma si trova coinvolto in entrambi i gol avversari. Più colpevole sul primo, dove stringe troppo lasciando molto spazio a Dybala, che sul secondo dove Ronaldo è semplicemente più bravo di lui.

Juventus:

Top: Dybala: una manciata di minuti e segna un gol che da solo vale il prezzo del biglietto con un sinistro al volo a pelo d’erba che trova impreparato Audero. Per il resto conferma il grande stato di forma delle ultime settimane.

Ronaldo: 70 cm di elevazione e 2.56 metri di altezza raggiunta. Questi i numeri del salto ai limiti della fisica con il quale scaraventa alle spalle di Audero la zuccata del 1-2. Avrebbe anche tempo di farne un altro ma il guardalinee annulla per fuorigioco. Sicuramente esistono 34enni peggiori

Flop: Demiral: commette un paio di errori tecnici che fanno infuriare il suo allenatore e rischia molto con un intervento duro su Murru in area di su cui l’arbitro sorvola. Nel finale accentua un po’ il contatto sull’espulsione di Caprari

Gianluca Como

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: