Imbarazzo per la trattativa Tonelli, ancora bloccata. La cinghia è stretta.

La Samp non riesce a sbloccare una trattativa da 3 milioni per il momento, e così dopo 16 giorni di mercato, Ranieri si ritrova con un giocatore della primavera in panchina contro la Lazio.

Partendo Murillo, è allarme. Basta un niente e sfuma tutto il lavoro che il mister ha fatto. La domanda che viene è sempre la stessa: perché sapendo già a Dicembre di intervenire in difesa c’è solo un obiettivo? Possibile che le casse della Samp non hanno un milione in più? Perché non arriva il giocatore? Altri nomi concreti?

La risposta è semplice: incompetenza e poco rispetto verso il Mister. Di Francesco ha aspettato 3 mesi giocatori promessi a Giugno, Ranieri ha chiesto un difensore centrale , stop.

Non possiamo farci andare bene tutto, sicuramente soldi non ci sono perché si tratta su tutto. Secondo, aspettare il Napoli per tutto questo tempo… Da quanto trapela il giocatore potrebbe arrivare lunedì perché Gattuso è in emergenza difesa, lo è anche la Samp!

Sempre se arriverà Tonelli ( lo speriamo vivamente) questo mese ci fa capire che è il momento di cambiare qualcosa, perché sia Osti che Ferrero non sono in grado di comprare.

Questa sessione di calciomercato ci fa capire che è arrivato il momento dove la cinghia è veramente stretta e non si può andare avanti così, Ferrero faccia capire cosa vuole fare da grande perché non si può continuamente giocare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: