FantaSampGazzetta: Torino-Sampdoria

Partita sulla carta indecifrabile quella di sabato all’Olimpico, con i granata reduci dal cambio in panchina e l’arrivo di Longo mentre i blucerchiati alla ricerca della solidità difensiva smarrita nelle ultime giornate.

Sampdoria: C’é fiducia per il recupero di Jankto, uscito malconcio dalla sfida con il Napoli, mentre per Quagliarella le riserve verranno sciolte solo nella rifinitura di oggi. Nel caso in cui il numero 27 dia forfait, spazio a Bonazzoli affiancato da Gabbiadini, quest’ultimo da non escludere a priori dalle vostre scelte data la fragilità della difesa granata. Ramirez avrà il fuoco dentro dopo il gol annullato all’ultima. Thorsby darà battaglia ma difficile aspettarsi più di una sufficienza. Linetty si può mettere perché sta bene e può regalare gioie inaspettate. Retroguardia molto in difficoltà ultimamente; evitate. Audero da ultima spiaggia.

Torino: dopo l’ennesima roboante sconfitta, è arrivato l’esonero di Mazzarri e l’arrivo dell’ex Longo. Primo obiettivo del neo allenatore sarà quello di restituire compattezza alla squadra a partire della difesa, con N’Koulou e Izzo lontani parenti di quelli ammirati nella scorsa stagione. Sì a Belotti, smanioso di tornare la gol dopo oltre un mese di astinenza. Più Berenguer di un Verdi entrato ormai in una crisi apparentemente senza fine. De Silvestri da ex può stupire. Meite’ e Rincon non convincono. Sirigu anche nelle imbarcate ha dimostrato di saper stare a galla: per noi è sì.