FantaSampGazzetta: Sampdoria-Fiorentina

Dopo la convincente vittoria con il Torino, la squadra di Ranieri affronta tra le mura amiche la Fiorentina del grande ex Beppe Iachini, indimenticabile condottiero della cavalcata playoff valsa il ritorno in serie A.

Sampdoria: la buona notizia è il ritorno in gruppo del lungodegente De Paoli, che si candida immediatamente per un posto da titolare sulla destra. Per il resto non sono attese modifiche rispetto alla formazione scesa in campo Sabato scorso con la sola eccezione di una tra Bertolacci e Vieira al posto dello squalificato Ekdal. Quagliarella sta bene e sta ritrovando fiducia e senso del gol, al contrario di un Gabbiadini poco incisivo e spesso impreciso. Impossibile lasciare fuori Ramirez dopo la doppietta dello scorso turno, sì a Linetty sempre positivo e pericoloso negli inserimenti. Thorsby darà tutto ma contro Castrovilli non sarà facile. Occhio in difesa dove il neo arrivato Yoshida scalpita per una maglia da titolare al fianco di Tonelli. Audero si può evitare.

Fiorentina: nei toscani l’unica novità potrebbe essere l’esordio in maglia viola dell’altro ex di giornata Duncan al posto di Benassi. Per il resto formazione tipo con ballottaggio Cutrone-Vlahovic per affiancare l’inamovibile Chiesa, autore di un gran gol con l’Atalanta e da confermare contro una difesa che soffre la velocità nell’1 contro 1. Sì a Castrovilli che manca da un po’ alla voce bonus così come Pulgar pericoloso sulle palle inattive. Meglio Lirola di Dalbert. Difesa che ha vissuto una stagione fin qui altalenante di Pezzella mentre la sicurezza è Milenkovic. Dragovski vive un buon periodo e quindi si può mettere