Ferrero-Romei: ora la rottura è completa.

Ferrero dopo la notizia di ieri non ha speso nemmeno una parola per Romei, figura istituzionale importante in questi sei anni alla Sampdoria, o sulla sua possibile ricollocazione nel nuovo Cda. Romei, come è noto,  è legato a Ferrero anche da un contratto di consulenza come avvocato, comunque revocabile.

Il rapporto tra cliente ed avvocato deve essere improntato sulla fiducia, e il silenzio di Ferrero in queste ore è un segnale chiaro: la fiducia è venuta meno e il rapporto tra i due è arrivato al punto di rottura.

Romei, come riporta il Secolo XIX,  resterà ancora qualche giorno come “consigliere decaduto”, in attesa della nomina del nuovo Cda.