Ora che succederà alla Samp? Per il momento nessuna lettera di intenti.

Tutti adesso si domandano: cosa succederà alla nostra Samp?

Nella relazione presentata, non c’è menzione della Sampdoria, anche in caso fosse arrivata una lettera di intenti, o di interessamento, Ferrero non ha voluto metterlo nella relazione del concordato. Se ci fosse stata questa lettera, sarebbe stato un passo in avanti verso i creditori, invece Ferrero ha semplicemente richiesto attraverso i propri advisor l’accertamento dei propri debiti e crediti verso i fornitori.

Quindi le opzioni sono semplicemente due: la prima) momentaneamente non c’è nessuno interessato alla Samp. La seconda) prova a venderla per poi fare una proposta per rientrare del passivo della Società. Però tutto questo deve essere fatto in breve tempo perché ci sarà il verdetto ed è un po’ un controsenso, quindi, in caso ci fosse qualcuno interessato all’acquisto, , cosa di cui noi ci riserviamo di parlare in un secondo momento, con tutta probabilità si sarebbe già fatto avanti. La documentazione è chiara: o qualcuno sbuca all’improvviso o difficilmente riuscirà a coprire il passivo.

È un mistero cosa abbia in testa il “viperetta”, nel senso che proverà a vendere i cinema ma, da quanto sembra, questo non basterebbe a coprire il debito, e in caso di non vendita, anche parziale, i creditori faranno richiesta di “aggredire” la parte sana della holding ed i beni degli azionisti ed amministratori, cioè la Samp.

Ci stiamo avvicinando al momento della verità, ad oggi comunque nessuno, da quanto letto, ha intenzione di salvare Ferrero. Per la Samp si potrebbe sapere qualcosa in più dalla prossima settimana, nel caso nessuno si facesse avanti ed il concordato non venisse accettato, si andrebbe verso un’asta o direttamente nelle mani del tribunale come ha affermato “lettera 43”.

Altro punto da evidenziare, e che avevamo già detto, è che “nessuna banca per il momento interviene.” Da notare anche che in tutto questo procedimento, non c’è la figura di Romei, sostituita da Vidal ed altri due avvocati.

Come voi siamo in attesa di sviluppi, sperando che al più presto si possa risolvere il tutto, come auspicato da qualcuno…

Produzione Riservata SampGazzetta