Mikkel Damsgaard sarà blucerchiato a luglio, ma la Samp si gode già le sue prodezze.

Chi è il giocatore della Sampdoria più performante dell’ultimo mese? Mikkel Damsgaard. Tecnicamente il danese diventerà blucerchiato solo a partire da luglio ma, come riporta Il Secolo XIXl’accordo con il Nordsjælland è già stato raggiunto per circa 6,5 milioni di euro (50 milioni di corone hanno scritto i media danesi), cifra record per la società con sede a Farum. E il contratto con il ragazzo già firmato, scadenza giugno 2024. Damsgaard, classe 2000, è considerato uno dei maggiori talenti danesi, un po’ alla Tonali per fare un paragone con un calciatore italiano. Nelle ultime 4 partite della 3F Superligaen (adesso stoppata per tutto marzo, per l’emergenza sanitaria), che sono state anche le prime 4 dopo la lunga sosta invernale, il Nordsjælland ha totalizzato 10 punti, risalendo al 5° posto della classifica, e Damsgaard alla sua seconda stagione da titolare ha messo lo zampino in ognuna: un gol nel 6-0 casalingo con l’Horsens, un gol nel 2-1 sempre in casa con il Sonderjyske, un assist nel successo per 2-1 in casa dell’Esbjerg, un gol e un assist domenica scorsa nel 2-2 casalingo con il Brondby. Prestazioni che non sono passate inosservate agli scout di grandi club europei. In particolare della Premier League, che già lo avevano messo nel mirino. La Samp ha saputo muoversi benissimo sotto traccia nelle scorse settimane, anticipando tutti. E non si può escludere che se Damsgaard continuerà a brillare a questi livelli, da qui a luglio alla porta blucerchiata possa bussare qualche società pronta a fare un’offerta.

Flemming Pedersen, tecnico del Nordsjælland, gioca con il 4-3-3 e utilizza Damsgaard, che è un destro, a piede invertito: esterno sinistro di centrocampo o del tridente. Con il Brondby il prossimo blucerchiato ha segnato direttamente su punizione, tipo quella di Ramirez al Torino. Gol sul punizione anche con il Sonderjyske, da posizione defilata sempre sulla sinistra ma con la complicità di una deviazione della barriera. Con l’Horsens invece ha firmato un gol più alla Dybala, finta in area e tiro sul secondo palo. Bellissimo anche il destro da fuori al Randers a novembre. In campionato è già arrivato a 9 gol in 23 partite. Ha una passione per i calci piazzati: «Da anni mi esercito sulle punizioni – ha dichiarato Damsgaard all’Ekstrabladet – se posso anche tutti i giorni in allenamento. Sto una mezz’ora a tirare dai 25-30 metri, ma a volte mi accontento anche di 5, 10 minuti».

Il tecnico Pedersen non ha dubbi: «La Samp è stata brava a assicurarsi un talento e adesso dovrà essere altrettanto brava a prendersene cura. Sarà fondamentale il tecnico che lo allenerà, dovranno anche farlo sviluppare fisicamente, perché ora si sta imponendo soprattutto con qualità e velocità di esecuzione ma per arrivare allo step superiore occorre anche il fisico e se ne renderà conto in Italia. Può diventare un giocatore chiave per la nazionale per tanti anni»

(Photo by Lars Ronbog / FrontZoneSport via Getty Images)

Una risposta a “Mikkel Damsgaard sarà blucerchiato a luglio, ma la Samp si gode già le sue prodezze.”

  1. Sembra un gran bel giocatore, speriamo giochera` bene per la Samp.

I commenti sono chiusi.