SerieA, iscrizione campionato 2020/2021: è scontro sugli stipendi. E la Samp?

I calciatori sono quelli che più si esporranno nel momento in cui si decidesse di ritornare a giocare. Da quanto si apprende sono tante le squadre che non stanno pagando gli stipendi, si legge in diversi quotidiani che ci sono persino società con tre mesi di arretrati. La FIGC, visto la crisi del coronavirus, per il momento darebbe l’ ok alle società che almeno un mese onoreranno il pagamento degli stipendi dell’intera squadra per potersi iscrivere al campionato 2020/2021. Questa ipotesi non piace all’associazione italiana calciatori e ha chiesto di rivedere il protocollo.

Per quello che riguarda la Samp non è stato fatto per il momento nessun accordo tra club e giocatori (nessun comunicato) quindi non si è a conoscenza se sia indietro con gli stipendi…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: