Ferraris: Samp e Genoa dovranno sostenere le spese “anticovid”, diversi lavori da fare.

In queste ore tecnici, geometri stanno disegnando il nuovo Ferraris per le partite covid 19. Non si sa ancora se il campionato inizierà ma alcuni accorgimenti, dovranno essere fatti, lo riporta il SecoloXIX. i costi dovranno essere sostenuti dalle società che ci giocano quindi Sampdoria e Genoa.

In queste ore si sta valutando come ridistribuire gli spazi per garantire distanziamento sociale, pilastro di ogni attività. Le aree problematiche sono quelle degli spogliatoi, probabilmente bisognerà buttare giù qualche muro per rispettare la distanza di un metro e mezzo. Lo stesso varrà per la sala Var che sarà spostata, invece lo stanzino degli arbitri è già a misura.

In caso si decidesse di ripartire ci vorranno due settimane di lavori tra sanificazione e altri interventi che dovranno essere fatti subito.

Sempre nel caso di partenza gli ingressi saranno due, uno lato degli spogliatoi e uno lato della tribuna dove si rileverà la temperatura dei giocatori prima di entrare allo stadio.

Saranno smontate alcune maniglie e anche le panchine saranno allargate, nel senso che alcuni giocatori e membri dello staff si siederanno in tribuna.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: