Ranieri: “Keita è il primo regalo, Silva potrebbe essere il secondo…”.

Claudio Ranieri sulle pagine di Repubblica Genova:

“Keita è il primo regalo. Il mercato ci offre altre possibilità. Adrien Silva potrebbe rappresentare un altro regalo. Un buon giocatore per la rosa della Sampdoria”.

“Riprendiamo il filo dell’anno scorso ed abbiamo un piccolo vantaggio  sulle altre squadre. Siamo un meccanismo collaudato. Serve una Samp perfetta, la Juventus non perdona gli errori, ha Ronaldo e altri campioni. Il giorno dello scudetto forse erano leggermente tesi e noi
eravamo liberi mentalmente. Abbiamo giocato alla pari e sarei soddisfatto se l’interpretazione fosse la stessa, ma senza tutti gli episodi contro”.

Sul mantenimento delle sostituzioni non ha dubbi. “Pensavo si ritornasse a tre. Le cinque favoriscono le squadre più forti”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: