Samp: domani, 25/9 la sentenza per Vanessa Ferrero. Per il Viperetta Il giudice deciderà sul rinvio a giudizio.

Domani, dopo diversi rinvii, l’ultimo l’11 settembre, finalmente si terrà l’udienza per il cosiddetto “caso Obiang”.

A luglio, davanti al gup Alessandro Arturi, il pubblico ministero aveva ribadito la richiesta di rinvio a giudizio per il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, accusato, assieme ad altri, di appropriazione indebita, autoriciclaggio e utilizzo di fatture false. Si deciderà domani, quindi, se accogliere la richiesta del pubblico ministero.

Gli altri imputati hanno chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato. Il pm Vincenzo Barbo ha sollecitato una condanna a 2 anni e 4 mesi per Vanessa Ferrero (azionista e proprietaria della Sampdoria), figlia dell’imprenditore, ad un anno di reclusione per il manager Andrea Diamanti e a 8 mesi per il nipote di Ferrero, Giorgio e il manager Marco Valerio Guercini. Per loro, salvo ulteriori rinvii, ad ora non previsti, è atteso il giudizio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: