Serie A, Covid: contatti tra club e Lega per decidere, il rischio è il rinvio di un’intera giornata.

La notizia dei 14 tesserati del Genoa positivi al Covid ha fatto scattare l’allarme, in particolare a Napoli dove verrà effettuato in tutta fretta un giro di tamponi ai giocatori partenopei per verificare se ci sia stato o meno contagio. C’è grande preoccupazione tra i club della Serie A, il rischio di un rinvio del match con il Torino (in programma sabato a Marassi) è reale e anzi a questo punto diventa la soluzione più probabile. Il problema potrebbe però allargarsi, diventando così indispensabile prevedere un rinvio dell’intera giornata, tenendo conto del fatto che poi subito dopo ci sarà la sosta.

È però ancora presto per fare previsioni, di sicuro per il calcio italiano è il momento più difficile da quando si è ripreso a giocare dopo il lockdown. Mai nessuna squadra dal rientro in campo aveva avuto così tanti positivi, adesso c’è il rischio che ci si debba nuovamente fermare. Il regolamento della Federcalcio non prevede come in Francia un numero minimo di positivi al Covid per stabilire il rinvio (nella Ligue 1 sono quattro): contatti febbrili sono in corso tra le diverse componenti, tra cui i club e la Lega Serie A per stabilire il da farsi, come riporta Il Secolo XIX, se ne saprà di più nella giornata di oggi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: