Ferrero: “novembre incasinato. Lo stato sposti l’IRPEF, ci aiuti al posto di aiutare i disoccupati”

Il viperetta continua ad essere un fiume in piena, ora la sua preoccupazione è per il mese di novembre dove come sappiamo dovrà anche affrontare i concordati. Le sue parole di preoccupazione sono abbastanza evidenti: ” non chiediamo contributi ma aiuti che il signor Conte e il Governo possono dare come spostare o rateizzazione l’IRPEF per i club. E non di sei mesi, ma almeno di un anno o due. Altrimenti a novembre in tanti saranno incasinati”

Continua ” la chiusura degli stadi ci ha portato una perdita di quasi 180 milioni per quest’anno. Lo Stato deve aprire gli occhi sul settore della cultura ed entraitment (cinema ) e dello sport, invece di dare soldi ai disoccupati”

Parole dure quelle del viperetta, dove venerdì dovrà affrontare un processo e a novembre abbiamo detto i concordati, la preoccupazione è palpabile a distanza.

Lo riporta il Secolo XIX

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: