Ferrero: oggi udienza per l’operazione “fuori gioco”. Ben quattro i reati contestati.

Oggi alle 12 in agenda al tribunale di Roma l’udienza nella quale il gup Alessandro Arturi la sentenza sull’operazione “Fuorigioco”

Sarà presente Massimo Ferrero che coinvolto, sarà difeso dagli avvocati Tenga e Conti, Vanessa e Giorgio Ferrero difesi dall’avvocato Tognozzi, Marco Gercini Andrea Diamanti.

Solo il presidente blucerchiato ha scelto il processo ordinario, dibattimentale, e quindi l’eventuale rinvio a giudizio riporta il secolo XIX.

Gli altri quattro imputati hanno chiesto da subito il rito abbreviato.

Ipotesi di reati contestati agli imputati sono, a vario titolo, quelle di emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, appropriazione indebita, autoriciclaggio, truffa.

Nelle investigazioni che sono state condotte dai militari del nucleo speciale di Polizia valutaria di Roma, sono state individuate alcune ipotesi di reato legate in particolare rapporti tra Sampdoria e vici srl, altra società della galassia Ferrero, relative al lavori di rifacimento del centro sportivo mugnaini di Bogliasco.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: