Sampgazzetta e Scoutit annunciano una partneship per lo scouting rivolto a tutti.

Sampgazzetta.it è felice di annunciare l’inizio di un percorso di partneship con Scoutit per quello che riguarda appunto il mondo dello scouting, dove molti ragazzi, persone appassionate al calcio e operatori del settore possono entrare facilmente, con la possibilità di realizzare un piccolo sogno o di aggiornare la propria professionalità. La collaborazione nasce in un momento duro per il settore calcistico e grazie a questa collaborazione sarà aperto con la possibilità di partecipare a costi molto contenuti e agevolazioni. Si ringrazia Scoutit per la fiducia e per aver scelto Sampgazzetta.it per la partneship.

Vediamo di cosa si tratta e di concreto in cosa consiste:

Scoutit è una realtà operante nello scouting calcistico sia sul campo che nella formazione in quest’ambito. Sul campo ci occupiamo in particolare di calcio internazionale cooperando con club e agenti sportivi. Abbiamo collaborazioni aperte anche sul calcio giovanile soprattutto a livello territoriale nel nord ovest.
Nella nostra attività di formazione invece svolgiamo sia corsi scouting in presenza che sottoforma di contenuto statico online. Un corso organizzato su più livelli in grado di dare una preparazione forte a chi vuole praticare questa attività. Dopo i corsi strutturiamo per i corsisti delle collaborazioni con nostri partners italiani e stranieri per iniziare attivamente a fare esperienza scouting.

A chi è rivolto: ovviamente a tutti, in particolare modo:

a coloro che desiderano intraprendere questa attività o che già la svolgono ma sono animati dalla volontà di aumentare il proprio bagaglio di conoscenze. Anche allenatori, istruttori, dirigenti di società dilettantistiche, aspiranti procuratori, giornalisti sportivi e appassionati in genere possono trarre spunti di riflessione importanti e costruttivi per la loro attività sul campo…

Da queste esperienze, è nata l’idea di Total scouting. Total scouting sarà un seminario che darà una panoramica sul mondo dello scouting scendendo in profondità su diversi temi specifici analizzati con ospiti professionali e in grado di portare qualità ai temi proposti.
Inizieremo con la presentazione di Scoutit! e poi un introduzione su cosa è lo scouting e sul perché sia fondamentale, con ospite Claudio Onofri che porterà il suo immenso bagaglio di esperienza in questo ambito.
Analizzeremo le specifiche dello scouting giovanile e dei parametri con cui osservare ragazzi delle giovanili con l’aiuto di un osservatore operante in una squadra professionistica.
Un focus sarà dato anche allo scouting sul calcio femminile, aspetto sempre più importante in un mondo che si sta sviluppando e che punta deciso al professionismo.

Argomento cui vogliamo dare grande risalto è l’importanza dell’ aspetto psicologico nella lettura che un osservatore deve dare alla valutazione di un atleta. In particolare, con la dottoressa Marzia Terragni, psicologa dello sport e Psicoterapeuta Sistemica, esperta in Mindfulness e EMDR. Interverrà anche Paolo Seghezzi importante consulente sportivo esperto in calcio giovanile. Insieme, presenteranno anche il loro libro “Il Mister non lo vede” che tratta un argomento delicato come quello della gestione del rapporto coi genitori, tema importante anche per l’osservatore.

Un intervento molto particolare sarà quello del Talent Manager del settore giovanile di una squadra professionistica svizzera. Il Talent manager è una figura presente nel calcio svizzero con il compito di aiutare nella crescita i ragazzi e nella gestione delle loro attività in campo e fuori. Con lui scopriremo un diverso modo di approcciare al settore giovanile.

Svolgeremo poi due attività di laboratorio scouting: insieme al capo scouting di una società professionistica analizzeremo una partita e un calciatore obbiettivo. In questo modo metteremo in pratica il lavoro dello scout per mostrare i lati operativi di questo ruolo.
La stessa partita e lo stesso calciatore saranno poi analizzati anche da Gabriele di Santo, analista di un settore giovanile professionistico che mostrerà come la tecnologia, e in particolare il software di anaylsis Klipdraw, è ormai un tassello fondamentale per gli operatori del mondo del calcio, scout compresi.

Altro pregevole intervento sarà quello di Sebastiano Salaroli, importante agente sportivo dell’agenzia Promoesport. Con lui analizzeremo come il lavoro dello scout si interfaccia a quello del procuratore e come collaborare con un’agenzia di procure può essere un interessante strada per operare nello scouting.
Questo appuntamento è un contenitore di competenze variegate ma che noi faremo tutte quante confluire all’interno del tema scouting con l’obbiettivo di dare una visione completa di questa appassionante attività.

Come partecipare ed ottenere scontistica: si potrà utilizzare il codice di Sampgazzetta.it inserendolo nel link che segue (alleghiamo anche immagine) e lì si potrà scegliere a cosa partecipare, il primo passo è il corso del quale abbiamo appena scritto.

Clicca sul link https://www.scoutit.co/corsi-per-osservatore-calcistico/total-scouting/ ed inserisci il codice SCSMP .


clicca sulla foto per ingrandire

Nel caso ci fossero problemi, domande o partecipazioni di più persone è attivo il numero: 371 4131065

La Redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: