Samp-Milan: Ferrari-Colley favoriti in difesa, Gabbiadini pronto ad affiancare Quagliarella.

Le forti piogge ieri non hanno risparmiato Bogliasco, condizionando la seduta di allenamento della Sampdoria. In campo si sono visti solo i portieri. Gli altri si sono divisi tra analisi video e palestra. Ranieri si sta avvicinando alla sfida contro la capolista Milan senza grandi problemi, visto che ha un solo indisponibile, Baldé. Ha quindi ampi margini di scelta, sia di uomini che di modulo. Gabbiadini ha incrementato la propria autonomia e può consentire al tecnico di riproporre dall’inizio un 4-4-2 vero con due punte vere e cioè Gabbiadini e Quagliarella.

I ballottaggi, come riferisce Il Secolo XIX, coinvolgono il centrocampo e soprattutto la difesa. In mezzo Thorsby, Silva e Ekdal si contendono due posti, a questo giro potrebbe essere lo svedese a partire dalla panchina. In difesa sono in ascesa le quotazioni di Ferrari. Ranieri è rimasto molto soddisfatto dalla sua prestazione contro il Torino e potrebbe riproporlo dal primo minuto. Magari vicino a Colley, che ha ormai recuperato dai problemi degli ultimi giorni. L’italiano e il gambiano in questa stagione hanno giocato insieme solo in Coppa Italia con la Salernitana. Ma erano la coppia titolare per Ranieri nella scorsa, almeno fino all’infortunio di Ferrari (che avrebbe comportato il ritorno di Tonelli a gennaio). Sarebbe la prima volta in questo campionato che non partirebbe titolare uno tra Yoshida e Tonelli.

Domani, su richiesta della Samp, sarà osservato un minuto di silenzio in ricordo di Mario Maraschi.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: