Gianluca Vialli e Massimo Mauro riceveranno oggi il premio “Falcone e Borsellino”.

Ecco il comunicato della Fondazione Vialli e Mauro per la ricerca Onlus apparso su Facebook.

“Questo pomeriggio Gianluca Vialli e Massimo Mauro riceveranno il Premio Internazionale Giovanni Falcone e Paolo Borsellino per l’impegno sociale con la Fondazione Vialli e Mauro. Un prestigioso riconoscimento che ci rende orgogliosi”.

Domani sera a Pra’ serata in ricordo di Giancarlo Salvi.

Domani sera al Sampdoria club di Pra’ Palmaro in Via San Romolo serata in ricordo di Giancarlo Salvi, l’indimenticata bandiera blucerchiata scomparsa nel maggio del 2016.

All’evento sarà presente Loris Boni, altro giocatore di quel periodo della storia blucerchiata che ha lasciato il segno nella tifoseria.

“Gli Ultras nei quartieri”: questa sera tappa a Palmaro. Tutte le info.

Gli Ultras nei quartieri “l’iniziativa volta a promuovere la partecipazione in maniera attiva, mediante delle riunioni nei vari quartieri della città, per quel che concerne la vita del gruppo, nei confronti di chi nel gruppo stesso si riconosce ma ancora non lo vive in maniera attiva”, vede come luogo d’incontro questa sera alle ore 21.00 il Sampdoria Club Palmaro.

Ecco la locandina

Sampdoria: “Impariamo allo stadio”, aperte le iscrizioni. Tutte le info.

Impariamo allo stadio sta per tornare, pronto per l’attesissima 16.a edizione. Finora oltre 7.000 bambini delle scuole primarie del Comune di Genova sono stati coinvolti in questa splendida esperienza. Giovani alunni di quarta e quinta diventano per un giorno protagonisti di una visita speciale al “Ferraris”, che per l’occasione si trasforma in una classe dove imparare divertendosi. Il programma si dividerà tra scienze, storia, matematica e inglese. Ma non solo.

Calciatore. Alle lezioni fuori porta parteciperà anche un medico dell’Academy blucerchiata, che spiegherà ai bambini i principi della corretta alimentazione. Con lui anche un arbitro della sezione genovese dell’AIA in grado di far capire quanto sia importante il ruolo del direttore di gara. Presente anche la Polfer con il suo intervento sulla sicurezza. E poi l’immancabile incontro con un calciatore della Sampdoria, che si metterà ai disposizione per una fitta sessione di domande, foto e autografi.

Prenotazione. Gli appuntamenti in programma sono tre, tutti di giovedì: il 12 e il 19 marzo e il 2 aprile, dalle 9.00 alle 12.30 circa. L’evento è su prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Per prenotare la visita per la propria scuola, il docente può fare richiesta all’indirizzo e-mail eventi@sampdoria.it; sarà contattato per la conferma di disponibilità e conoscere i dettagli.

Sampdoria.it

La Samp replica su Twitter a lady Ronaldo: “La maglia più bella del mondo è una sola”.

Georgina Rodriguez è subito salita sul palco dell’Ariston per il Festival di Sanremo rendendosi immediatamente protagonista sotto i riflettori.

Durante il siparietto con Amadeus, lady Ronaldo ha descritto la maglia della Juve come «La più bella del mondo».

Ma attraverso Twitter è arrivata la replica della Sampdoria: “Cara Georgina,
la maglia più bella del mondo è una sola…”.

Whoscored – Linetty nella top 11 di gennaio con una media voto di 7,71.

Nella speciale top 11 mensile di Whoscored, portale specializzato in dati e statistiche, figura il nome di Karol Linetty  grazie ad una media voto di 7,71.

Questa formazione tipo, estesa ai 5 maggiori campionati europei, vede tra gli altri calciatori come Ronaldo, Ilicic, Van Djik e Neymar.

L’omofobia nello sport, “una partita da vincere”, il video messaggio di Albin Ekdal

L’omofobia nello sport, “una partita da vincere”, è l’evento al Parlamento europeo di Bruxelles organizzato da Tiziana Beghin, capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo, Tomasz Frankowski, europarlamentare del Ppe e Marc Tarabella, del gruppo S&D. “Auspichiamo che anche il mondo dello sport possa recitare un ruolo da protagonista nella battaglia contro l’omofobia”, ha spiegato Beghin.

All’incontro ha partecipato, inviando un video, il calciatore svedese della Sampdoria Armin Ekdal: “Tutti dovrebbero sentirsi liberi di fare coming out, nella vita e nel calcio. Sfortunatamente nel nostro sport non è così: solo otto giocatori hanno dichiarato di essere omosessuali. Molti altri vorrebbero farlo ma evitano, per paura delle reazioni negative”.

Video- Ranieri incontra la Samp for Special, meraviglia e stupore per i ragazzi.

«Venite allo stadio, bisogna ritirare il nuovo materiale». Un messaggio semplice e freddo quello ricevuto dalla Samp for Special, pronta a cominciare un’altra stagione – la terza – con addosso i colori blucerchiati. Un messaggio che però nascondeva una fantastica sorpresa. Una volta al “Ferraris” i ragazzi si sono trovate spalancate le porte dello spogliatoio della prima squadra, allestito con le maglie con cui prenderanno parte ai campionati di Quinta e Sesta Categoria Piemonte-Liguria. Immaginate la meraviglia e lo stupore, quintuplicate quando tra le panche e gli armadietti – come accade la domenica – è comparso Claudio Ranieri in persona.

Il video del canale ufficiale U.C. Sampdoria

Gran Galà dello Sport a Castellammare di Stabia il 3/4 febbraio. Tra i premiati Fabio Quagliarella.

Lunedì 3 e martedì 4 febbraio, a Castellammare di Stabia (NA), vanno in scena gli Italian Sport Awards, Gran Galà del Calcio riservato ai migliori atleti della stagione 2018/2019. La notte degli Oscar, giunta alla 9/a edizione, quest’anno è suddiviso in due giornate: Lunedì pomeriggio nella Sala Consiliare del Comune si terrà un Convegno sul Calcio al Femminile, martedì 4 invece all’Hotel dei Congressi, red carpet per tutti i campioni premiati della scorsa stagione, scelti da una giuria tecnica.

Fra i premiati Gabriele Zamagna, ds dell’Atalanta; il capocannoniere Fabio Quagliarella; Roberto D’Aversa, allenatore del Parma; l’arbitro Gianpaolo Calvarese; Massimo Coda, attaccante del Benevento. “Siamo giunti alla 9/a edizione di questo evento, sono davvero contento e grato, lavoro sempre di più con passione e determinazione per questo grande evento sportivo italiano”, ha affermato il presidente degli Italian Sport Awards, Donato Alfani. (ANSA).

Federclubs, calendario: raccolti 3.250 euro per i bambini nei campi profughi in Turchia

“Annunciamo con soddisfazione che tutti i Calendari Federclubs per l’anno 2020 sono esauriti!

Ringraziamo tutto lo staff che ha contribuito alla realizzazione e alla vendita, e tutti i Sampdoriani che ne hanno acquistato una copia. Domenica abbiamo avuto la graditissima visita di Arianna e Gianluca, promotori di Support and Sustain Children. Alla loro associazione, che si occupa di aiutare i bambini che crescono nei campi profughi della Turchia, è stata donato il ricavato della vendita: 3.250 euro che serviranno ad aiutare a distanza, tra gli altri, il piccolo Abdullah ritratto nel calendario stesso con la maglia Blucerchiata. Nei commenti il link alla loro associazione, nella speranza che questo piccolo gesto sia solo il primo di una lunga serie!

Federclubs”

Samp for People: le maglie del derby in vendita per il Gaslini

I primi sei cimeli di una collezione imperdibile. Cimeli unici perché in arrivo da un derby vinto e perché utilizzati soltanto per l’occasione. Si tratta delle maglie della Sampdoria indossate dai blucerchiati nell’ultima stracittadina della Lanterna, arricchite della scritta Gaslini curiamo i bambini e ora all’asta su Charity Stars proprio a sostegno dell’Istituto “Gaslini”.

Progetto. Tutte le t-shirt originali della sfida dello scorso 14 dicembre contribuiranno infatti alla realizzazione del progetto Samp for People all’interno dell’ospedale pediatrico genovese.

Offerta. Clicca qui per fare la tua offerta, aggiudicarti un pezzo unico e contribuire alla causa benefica.

Lo riporta Sampdoria.it

Jankto crea un team di e-sport che parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo.

Il progetto del club professionistico di ESports, giochi elettronici, lanciato da Jakub Jankto “Team Sampi” (non c’entra con la Sampdoria anche se la somiglianza del nome è bizzarra) si è realizzato e sui giornali cechi se ne parla non poco perché è un progetto che sa di futuro, visto che gli ESports hanno milioni di giocatori nel mondo e a luglio faranno il loro esordio addirittura alle Olimpiadi di Tokyo.

Tecnicamente, come riporta il Secolo XIX, ciò che ha fatto il centrocampista ceco, che fra tre giorni compie 24 anni, è stato trasformare una sua passione del tempo libero in un business. La passione è quella che lui stesso, come molti altri giocatori, ha per “Fifa” il gioco elettronico del calcio. Il business è stato fondare questo Team Sampi, mettere sotto contratto i più forti giocatori della Repubblica ceca  e soprattutto ospitarli in una casa da gioco dove vivere, fare gli allenamenti e partecipare ai tornei. Leggi tutto “Jankto crea un team di e-sport che parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo.”