Cessione Samp: video Sky, Ferrero “ho abbassato il prezzo per i tifosi, il comunicato non ha nessuna validità. “

Ferrero intervistato da Sky:”Molto felice se Vialli viene qui e paga per il reale valore della società. Valore che non ho mai aumentato ma anzi, ho diminuito per far contenti i tifosi che mi insultano. Ma se mi insultano vuol dire che mi vogliono bene. Vorrei solo un po’ decoro e non insultarmi davanti a un bambino di 6 anni, quello non è sport non è passione non è da tifosi. Cosa vogliono da un presidente? Vogliono Vialli? Che venga Vialli ma il comunicato uscito non ha NESSUNA validità. Ci dobbiamo incontrare e dobbiamo mettere a posto il valore della Sampdoria perché se non c’è quel valore i tifosi possono anche insultarmi e sarò rammaricato se Vialli non verrà. Io non vado a casa delle persone a svalutare le loro case. Non vedo l’ora che questa telenovela finisca perché se non si arriverà al reale valore vorrà dire che il signor Vialli e i suoi investitori non amano la Sampdoria e vogliono fare gli affari. Ma nel calcio gli affari non si fanno”

Convocati Samp-Lazio, out solo Maroni e Depaoli

Al termine della rifinitura di questa mattina, Di Francesco ha reso noti i Blucerchiati per la sfida d’esordio di questa sera contro la Lazio.

Come riportato da sampdoria.it, dalla lista risultano assenti solo lo squalificato Depaoli e l’infortunato Maroni:

Portieri: Audero, Avogadri, Falcone.

Difensori: Augello, Bereszynski, Chabot, Colley, Ferrari, Murillo, Murru, Regini.

Centrocampisti: Barreto, Ekdal, Jankto, Léris, Linetty, Thorsby, Vieira.

Attaccanti: Bahlouli, Bonazzoli, Caprari, Gabbiadini, Quagliarella, Ramírez.

Paolo Bardetta

Cessione Sampdoria: Conferme dal Daily Mail

Arrivano conferme sulla cessione anche dall’importante quotidiano Inglese Daily Mail.

Infatti il famosissimo quotidiano, prendendo spunto appunto dalle fonti Italiane, confermano che il Gruppo Vialli è vicinissimo all’acquisto della Sampdoria con lo stesso Gianluca che si appresta a diventare Presidente.

Anzi lo stesso quotidiano si sbilancia sulla chiusura dell’operazione ché, secondo quanto riportato non dovrebbe avvenire prima del 2 settembre.

Dunque argomento cessione sempre più di livello nazionale con rilevanza e appetibilità di stampa non indifferente.

Paolo Bardetta

Cessione Samp: Ferrero ultima al Marassi?

Oggi con molta probabilità potrebbe essere l’ultima partita di Ferrero al Luigi Ferraris di Marassi.

L’attuale presidente della Samp è arrivato ieri a Genova e assisterà alla partita, da quanto si è appreso, nella tribuna provvisoria.

Il gruppo Vialli è in dirittura d’arrivo , infatti ha finito di esaminare nuovamente i conti vecchi e ora è passato a quelli dell’ultima stagione e agli ultimi movimenti sul mercato.

Da oltremanica si vocifera che ci potrebbe già essere qualcuno del gruppo Vialli ad assistere alla partita allo stadio,  ipotesi difficile, visto com’è stata portata avanti la trattativa fino ad oggi.

Da quanto trapela, e abbiamo detto ieri, LLC appena finirà di esaminare tutti i conti procederà direttamente al closing. Fino ad adesso non è stato trovato nessun ostacolo nel cammino e nella stesura dei documenti tra le parti.

Oggi, in ogni caso, la cosa più importante è che si riparte, e che tutti noi ci faremo trovare pronti per sostenere la squadra come sempre!

Produzione riservata Sampgazzetta

Samp-Verdi, serve l’Ok del Gruppo Vialli

Manca ormai poco alla chiusura del Calciomercato, e la Sampdoria aspetterà gli ultimi giorni per fare una nuova offerta al Napoli per Simone Verdi.

I rapporti tra Toro e Napoli si sono smorzati e quindi potrebbero tornare alla carica.

Dipenderà tutto però dal via libera o meno della nuova proprietà che si insedierà a settembre ma già adesso sta decidendo insieme a Massimo Ferrero gli ultimi scampoli di mercato come riportato da Rai Sport.

Il prezzo? Sempre secondo Rai Sport almeno 20 milioni, con la possibile formula del prestito e obbligo di riscatto prendendone 10 subito e gli altri nel 2020.

Paolo Bardetta

Vignato: presentata l’offerta al Chievo, per il giocatore pronto un contratto quinquennale

Il gioiellino del Chievo Vignato dopo il no al Bayern Monaco, da radio Calciomercato fanno prevenire l’offerta della Samp per aggiudicarsi il giovani talento. L’offerta proposta è la seguente

Al Chievo per chiudere l’operazione sulla base di 5 milioni più bonus. Per il fantasista pronto un contratto quinquennale. Questioni di giorni si saprà se ci sarà l’ok da parte del Chievo. Il classe 2000 non vede l’ora di venire a Genova anche perché ritroverebbe 2 ex compagni di squadra.

Foto Di Marzio

La Samp cerca la vittoria n 500 in casa contro la Lazio

Oggi rinizia il campionato anche per la Samp alle 20: 45, 16000 abbonati più migliaia di paganti, sarà una bolgia come chiesto in conferenza stampa.

Tutti gli anni che inizio a scrivere sulla 1 di campionato sembra la notte prima degli esami di maturità. Agitazione, speranze, tanti timori ma la voglia di calcio spazza tutto via .

I numeri: la Samp cerca la sua vittoria n 500 vittoria in casa da quando è nata, 8 precedenti alla prima contro la Lazio 4 vittorie Samp – 3 Lazio e un pareggio. 53 gare tra i nostri e la Lazio, 18 vittorie Samp, 18 Lazio e 17 pareggi. Media gol 2, 53.

Di Francesco ha caricato bene i suoi e l’ambiente , la Lazio ha paura del fattore “casa Samp” anche se la rosa di mister Di Francesco non è ancora completa , sarà una gara per i blucerchiati con 2 giocatori in più: i tifosi e Vialli che vedrà la partita alla TV anche se la voglia del Ferraris è tanta.

Forza ragazzi!

Tifosi in Italia: Sampdoria più amata del Genoa

Nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, è stata fatta una classifica delle squadre più amate della serie A.

Questa ricerca è stata condotta da Stage Up e Ipsos sul numero dei tifosi di calcio in Italia.

Bella e avvincente la lotta tra le due squadre di Genova.

La nostra cara amata risulta infatti essere più amata del Genoa con 50 mila tifosi in più.

Ecco la classifica completa:
1. Juventus 8.725.000
2. Inter 3.975.000
3. Milan 3.868.000
4. Napoli 2.783.000
5. Roma 1.895.000
6. Fiorentina 673.000
7. Lazio 606.000
8. Cagliari 520.000
9. Torino 462.000
10. Bologna 328.000
11. Sampdoria 250.000
12. Atalanta 245.000
13. Genoa 200.000
14. Udinese 170.000
15. Verona 131.000
16. Spal 121.000
17. Parma 100.000
18. Lecce 98.000
19. Brescia 91.000
20. Sassuolo 72.000

Paolo Bardetta

Vialli, la Luce in grado di riaccendere l’Arcobaleno Blucerchiato – di Paolo Bardetta

“Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre.”

Inizio con questa frase speciale di José Saramago, per rendere al meglio quella che sarà l’emozione, la gioia, la felicità nel poter riabbracciare una Persona come il Nostro Gianluca Vialli.

In giornate d’agosto come queste, in cui regna quella viva speranza del suo ritorno, in cui felicità e possibili delusioni si alternano nel cuore di tutte(o quasi) le anime blucerchiate, c’è sempre una certezza che, come direbbe Saramago, è il frutto di “passi già dati”.

Ed è proprio vero, da un lato la certezza “passata” che Gianluca ha calcato l’immenso prato Doriano regalando Correttezza, Educazione, Umiltà, Gol e Prestazione Umane da Incorniciare e dall’altro la “Silente Certezza Presente” che vale più di ogni singola parola emessa.

Già, perchè quello che molti in questo momento non riescono a capire è questo suo “Silenzio”, interpretato da molti come superficialità, menefreghismo, mancanza di volontà di diventare il nostro Presidente, possibili speculazioni e mancanza di fondi, e potrei continuare all’infinito.

Beh, per dire frasi del genere, forse non si conosce bene la Storia della Samp e di chi ne ha vestito la maglia, e magari ci si lamenta di chi “questa storia non l’ha mai conosciuta per davvero”.

Una cosa è certa la Sampdoria merita di rinascere, merita di ritornare a viaggiare per l’Europa, merita di far “risorgere” a piena luce quello Stile Sampdoria, che di basi e radici solide può solo sposarsi con la modernità di un calcio che non deve perdere i suoi veri valori.

Alla fine, come ho sempre sostenuto, il calcio altro non è che la rappresentazione della vita in 90 minuti, e cosi dovrebbe essere vissuto.

Ecco perché la figura di Vialli si sposa a pieno con il Mondo del Calcio, con lo Stile Sampdoria, con la Professionalità, l’Educazione e l’Eleganza che da tempo è oscurata da chi probabilmente non vuole far brillare il Nostro Arcobaleno.

Siamo tutti pronti a riabbracciarti Caro Gianluca, non vediamo l’ora.

Siamo come quei bimbi a cui brillano gli occhi quando il proprio papà sta per portargli un regalino, siamo come quelle coppie innamorate che si emozionano a un solo “sms” con scritto “Buongiorno”, siamo come quei neonati che sorridono ad ogni piccolo ma significativo gesto d’amore.

Ecco Caro Gianluca, NOI TI STIAMO ASPETTANDO PERCHE VOGLIAMO EMOZIONARCI ANCORA, RISVEGLIARCI DA QUELL’OBBLIGATO LETARGO E TORNARE A SORRIDERE INSIEME A TE LOTTATORE UNICO E INIMITABILE.

LA SAMPDORIA TI APPARTIENE, E LA PORTA DI CASA ANCORA SOCCHIUSA ASPETTA SOLO DI ESSERE APERTA DA TE…

Perchè alla fine aveva ragione il grande Antoine de Saint-Exupery:

“Amare non è guardarsi l’un l’altro, ma guardare insieme nella stessa direzione.”

A cura di Paolo Bardetta

Produzione riservata sampgazzetta ( citare la fonte in caso di riproduzione)

Inzaghi: “la Samp é una squadra aggressiva bisogna stare attenti”

“Fra i convocati mancheranno solo Jony, Wallace e Lukaku che sta rientrando. Caicedo e Leiva hanno svolto l’ultima intera seduta, ho avuto riscontri positivi. Ho dubbi su chi agirà in regia fra Leiva, Parolo e Leiva. Marusic si allena da martedì, ma ha un mese in meno rispetto agli altri. Lazzari ha dato grande disponibilità nonostante la mano fratturata”.

Dove si inserisce la Lazio nella griglia di partenza?

“Si parla poco di noi come sempre. Siamo dietro sulla carta, ma anche quest’anno come tutti gli anni saremo lì a giocarci i posti che contano e finali e semifinali. Nella mia testa so che faremo bene”

La rosa è al completo?

“Io sono soddisfatto, stiamo monitorando con Tare il reparto avanzato, ma Caicedo nei prossimi giorni prolungherà il contratto. Ho Adekanye e Anderson giovani e di prospettiva, in questo mese e mezzo hanno mostrato grande voglia. Avrei preferito che il mercato oggi fosse chiuso, prima del campionato”.

Inizio di campionato col botto

“Sarà un inizio impegnativo, ma noi siamo pronti. Rispetto parecchio la Samp e Di Francesco, un allenatore molto preparato”

Milinkovic resterà a Roma?

“E’ un nostro top player, ha fatto 35 giorni straordinari. In Germania ha avuto una distorsione dell’anca, adesso è tornato a lavorare molto bene”.

Luiz Felipe dal primo minuto al posto di Vavro?

“E’ un dubbio che mi porterò sino a domani. Vavro non conosce ancora la lingua e il modulo, ma sta facendo molto bene. Sono soddisfatto, vedremo domani chi giocherà”.

Leggi tutto “Inzaghi: “la Samp é una squadra aggressiva bisogna stare attenti””