Osti, oggi all’inaugurazione del campo ha parlato anche di Vialli

“È un grande personaggio, lo era da calciatore e gli davo tanti calci per fermarlo, era più veloce di me. Ha fatto una grande carriera nel post calcio, avrebbe lo spessore per fare il dirigente ad altissimo livello. Ma sono cose che volano sopra la mia testa”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: