L’ultima «partita» di Maicol Lentini, muore dopo una lunga malattia la giovane promessa dell’Inter

Nel gennaio del 2017 il ragazzino era stato costretto a lasciare le squadre giovanili dell’Inter in seguito a una malattia. Gli ultra neroazzurri gli avevano dedicato uno striscione allo stadio di San Siro: «Maicol Lentini, tanti auguri campione. La Nord è con te». E l’ex capitano, Mauro Icardi, era sceso in campo con una fascia dedicata a lui: «Auguri Maicol, non mollare».

Sampgazzetta si unisce al dolore della famiglia 🙏

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: