Ferrero: ha mandato un messaggio chiaro al Milan, per Giampaolo o soldi o contropartita

“Dare soldi e vedere cammello” questo è il nuovo slogan che da un bel po’  il “viperetta” usa per trattare, lo ha usato dalla vicenda societaria (ancora in un clamoroso standby) e adesso a Giampaolo.

Maldini pensava a una rescissione consensuale tra Giampi e Ferrero, invece non è così, da quello che emerge, il presidente della Samp, nonostante a fine campionato aveva chiesto una settimana per formulare una nuova offerta e urlato al mondo intero di amare Giampaolo, è arrivato il dietrofront.

Impossibile che Ferrero paghi due allenatori e due staff in caso lo esonerasse, quello che cerca Ferrero, sono soldi dal Milan per il tecnico o una contropartita tecnica.

Una seconda ipotesi è quella delle dimissioni del tecnico di Giulianova chiedendo al tribunale del lavoro di rinunciare a 1,3 milioni di Euro per avere il via libera per andar ad allenare il Milan. Quello che speriamo tutti è come detto ieri, una stretta di mano e via, come succede nella maggior parte dei club quando viene anticipatamente chiuso un ciclo prima del dovuto.

In giornata potrebbero esserci aggiornamenti.

Produzione riservata di Sampgazzetta.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: