Accadde oggi: 7 giugno 1986 – finale di andata di Coppa Italia – Sampdoria-Roma 2-1

7 giugno 1986 – i ragazzi di Bersellini si presentano alla sfida di andata per la finale di coppa Italia, tra loro mancano alcuni elementi importanti, convocati in Nazionale per la concomitanza dei Mondiali messicani (Vialli, Vierchowod e Souness). La formazione titolare che scenderà in campo sarà formata da Bordon, Mannini, Galia, Pari, Paganin, Pellegrini, Lorenzo, Salsano, Francis, Matteoli e Mancini.

La Sampdoria gioca sostenuta dal grande pubblico e al 19′ minuto passa in vantaggio con Mancini che riceve palla su punizione e con un tiro rasoterra infila la porta.

La Roma prova a rimontare per tutto il primo tempo e trova il pareggio al 45′ con Tovalieri, da parte sua, la Sampdoria vede sfumare il secondo goal con Mancini che a tu per tu con Gregori spara alto sopra la traversa.

Il secondo tempo è caratterizzato da continui cambi di fronte ed entrambe le squadre sembrano poterla spuntare da un momento all’altro. Alla fine è Galia che trova il goal del 2-1,  al 67′ si fa trovare solo in area e di testa deposita in porta.

Sette giorni dopo si giocherà la sfida di ritorno che purtroppo vedrà assegnare la Coppa Italia del 1986 alla Roma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: