Buon compleanno a David Platt

Daniele Buffa/Image Sport

David Andrew Platt  nasce a Chadderton (Greater Manchester-Inghilterra) il 10 giugno 1966.

Platt, dopo aver militato nelle formazioni giovanili del Manchester United, fu ceduto al Crewe Alexandra nel 1985. Fu ingaggiato dall’Aston Villa nel 1988. Divenne uno dei centrocampisti più prolifici d’Inghilterra degli anni ottanta. Nel 1991 lascia l’Aston Villa per militare nelle squadre italiane del Bari (1991-1992, acquistato 12 miliardi di lire), della Juventus (1992-1993, acquistato per 13 miliardi di lire) e dalla Sampdoria (1993-1995).

Platt veste la casacca blucerchiata per due stagioni, mettendo assieme 72 presenze complessive e 21 reti; prima del suo breve e sfortunato ritorno da allenatore nel ’98/99 in coppia con Giorgio Veneri, dotato di patentino. Esordì con un pareggio per 2 a 2 contro il Milan. Il 2 febbraio 1999 in seguito alla sconfitta contro il Perugia si dimise nonostante la fiducia della società, chiudendo l’esperienza blucerchiata con 3 pareggi e 3 sconfitte.

Ha fatto parte della Nazionale inglese a partire dall’under 21. Nella Nazionale maggiore ha totalizzato 62 presenze di cui 13 da capitano e 27 goal.

1988 Inghilterra Inghilterra U-21 3 (0)
1989-1996 Inghilterra Inghilterra B 3 (0)
1989-1996 Inghilterra Inghilterra 62 (27)