Europeo Under 21 – Nella prima partita degli Azzurrini unica certezza Meret preferito ad Audero, Di Biagio scioglierà gli altri dubbi dopo la rifinitura

L’Italia Under 21 comincia stasera allo stadio Dall’Ara di Bologna contro la Spagna l’Europeo della Nazionale Under 21.

La squadra allenata da Luigi Di Biagio parte tra le favorite per la vittoria finale. Nel girone degli Azzurrini, oltre alla Spagna finalista dell’ultima edizione, sono presenti Polonia e Belgio.

A Bologna i padroni di casa sono subito chiamati a fare risultato per cui il nostro ct si affida a tutti i suoi big, da Meret, preferito ad Audero, a Barella, passando per Pellegrini, Chiesa e Zaniolo.

«Ho un paio di dubbi», dice Di Biagio, «In porta gioca Meret», unico dato certo, anche se probabilmente tutti i “big” che vengono dalla Nazionale maggiore saranno in campo. Idea Zaniolo al posto di Mandragora con Barella regista, o al posto di Cutrone nel tridente offensivo, con Kean centravanti.

Il ct prenderà una decisione definitiva dopo la rifinitura di questa mattina.
Quello su cui non ha dubbi è che ha per le mani un gruppo forte e le aspettative sono tante: «La tensione è quella giusta, sappiamo che giochiamo contro una squadra molto forte, ma lo siamo anche noi», e continua: «La formula è una ghigliottina. Con la Spagna è una specie di dentro o fuori, ma rispetto agli ultimi anni siamo convinti di aver colmato il gap e di potercela giocare alla pari»

Luigi Di Biagio
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: