Cessione Sampdoria – la dirigenza blucerchiata cerca una soluzione, Ferrero messo all’angolo!

Nell’ultima settimana la dirigenza blucerchiata, ormai spaccata a seguito delle dichiarazioni del “viperetta” dopo l’attacco di Garrone, ha provato direttamente a ricucire lo strappo che avrebbe portato al fallimento della trattativa. La spaccatura della dirigenza si evidenzia anche nell’assoluto silenzio delle ultime settimane da parte di Osti, Romei ed altri componenti, da quanto trapela anche il cda sta prendendo le distanze.

Filtrano indiscrezioni di continui confronti con il gruppo Vialli che sembra abbia dato una scadenza definitiva per questo Venerdì.

L’obiettivo è quello di convincere il “viperetta” ad accettare la proposta, viste le ultime notizie uscite su importanti giornali di finanza, in cui si espongono i suoi  debiti personali e un rinvio di un primo processo a Ottobre, problemi che se volgessero in negativo porterebbero ad un tonfo pesante sia per lui che per chi lo circonda e in tal caso Ferrero dovrà ricostruire tutta la dirigenza.

Dalla parte compratrice, Vialli -Dinan- Knaster, dopo due closing falliti non c’è minima intenzione di alzare l’offerta o di avere un nuovo confronto diretto con Massimo Ferrero. Il famoso stop and go del comunicato sembra che qualcosa abbia smosso, c’è solo da attendere se questa volta con il pressing incessante di tutta la dirigenza blucerchiata e una piazza che non lo vuole più vedere neanche in foto, Ferrero ceda all’unico gruppo che è riuscito ad avvicinarsi alle sue richieste, anche se secondo le sue affermazioni sono sempre basse.

È difficilissimo dire come andrà visto l’atteggiamento e il carattere di Ferrero.

Nel frattempo l’annuncio di Di Francesco che era nei piani di Vialli, come avevamo già anticipato (vedi articolo) e i continui rinvii di trattative fanno credere ad un ripensamento o, appunto, ad un blocco interno.

Nel caso anche questa iniziativa saltasse, Ferrero rimarrà Presidente con grossi rischi, infatti attorno a lui si dice ci sia terra bruciata.

Noi siamo dei semplici osservatori e commentatori che fino adesso non sono mai usciti dal seminato, anche questa volta non sappiamo come andrà a finire. L’unica cosa che ci auguriamo è che la tifoseria e la squadra dell’anno prossimo possano fare un campionato tranquillo senza più voci o malumori che portano solo squilibrio per tutti, com’è già successo nell’ultimo periodo.

Forza Samp!

P.S. come noterete, fino ad oggi ci sono stati molti rumors di acquisti, in realtà l’unico ufficiale resta Chabot.

17/06/2019

ore 16:20

In aggiornamento

Produzione riservata

foto www.imagephotoagency.it

7 risposte a “Cessione Sampdoria – la dirigenza blucerchiata cerca una soluzione, Ferrero messo all’angolo!”

  1. Purtroppo mi sembra che Ferrero dopo la scelta del mister e l’offerta, demenziale, a Totti sia più in sella che mai e non abbia alcuna intenzione di mollare.
    Io ho zero speranze ormai.

  2. Gentilissima Redazione, ci sono sviluppi sul riavvicinamento delle parti? Cordiali saluti

  3. Grazie, risultano anche a voi gli ultimi rumors di un nuovo incontro Vialli Ferrero a Venezia?

    1. Salve, a noi risulta che la trattativa sia ancora in atto, ma non ci risultano nuovi incontri a Venezia dopo quello descritto in precedenza su questo sito.

      1. Vi ringrazio per il prezioso lavoro, prevedete nuovi contatti tra le parti per i prossimi giorni?visto che ormai incombe il ritiro estivo

I commenti sono chiusi.