Palermo: Gianfranco Miccichè tifa per Ferrero

Ecco le parole rilasciate dal presidente dell’assemblea regionale siciliana:

«Ferrero, Lotito, Cairo, imprenditori cinesi: e perché no? Io tifo perché arrivi un “pazzo” come lo fu a suo tempo Zamparini, capace in pochissimo tempo di trasformare il Palermo in una squadra d’elite. Si guardi al futuro con la capacità di trasformare questa tragedia sportiva in una grande opportunità. Mi auguro che non si vada dietro a equilibrismi politici o inutili romanticismi, non credo sia importante la carta d’identità della nuova proprietà, ma soltanto il progetto sportivo»

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: