Orlando: ecco i requisiti richiesti e le date per il nuovo Palermo.

Oggi la vicenda del vecchio Palermo si chiuderà – ammette – L’orientamento è quello che la squadra non ci sarà nel campionato di Serie B”.

Diversi paletti posti che si è affidato ad una commissione che vedrà come garante l’ex presidente del Tribunale di Palermo Leonardo Guarnotta. “Via mail e nel mio telefono mi sono arrivate decine di richieste – esordisce Orlando -invitiamo i soggetti a manifestare il proprio interesse entro le ore 20.00 del 23 luglio”. Servirà, tra le tante condizioni, un versamento a fondo perduto di 300.000 euro, un piano triennale per riportare il Palermo tra i professionisti e anche

un progetto per il settore giovanile ed il calcio femminile.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: