Palermo: Ferrero non teme Orlando e da quanto abbiamo saputo parteciperà al bando

Il Presidente della Sampdoria ancora in carica, Massimo Ferrero parteciperà al bando, a nostro avviso la sua sicurezza è data dalla imminente cessione della società, probabilmente allegherà una documentazione che attesti la cessione in via di definizione.

Il termine per presentare le manifestazioni di interesse nei confronti del nuovo Palermo scade martedì sera e il Comune resta in attesa. Stando a quanto riferito dall’edizione odierna de “Il Giornale di Sicilia”, Massimo Ferrero resta in piena corsa per l’acquisto del nuovo Palermo e non teme il criterio di valutazione negativa posto dal sindaco per chi è già in possesso di altre società.

Il presidente della Sampdoria vuole rilevare il club rosanero per ripartire dalla Serie D e vuole farlo salvaguardando quanti più dipendenti possibili. Almeno una trentina, quelli che Ferrero sarebbe intenzionato a reinserire nel nuovo Palermo, pur essendo a conoscenza delle enormi difficoltà di assumerli tutti in una situazione economicamente povera come quella del campionato dilettanti.

Non è da escludere che ci riesca grazie ad un «travaso» nella squadra femminile, progetto per il quale si avvarrà della collaborazione di Pamela Conti.

Insieme a Ferrero potrebbe sbarcare in Sicilia anche una vecchia conoscenza palermitana come Giorgio Perinetti:«È giusto che il sindaco verifichi e in tutta serenità, per l’interesse della comunità sportiva palermitana, scelga la persona più giusta. Se poi questa persona vorrà pensare a me, io ho lavorato a Palermo per dieci anni: negli anni ’90, nel 2000 e nel 2010. Siamo quasi nel 2020, potrebbe toccarmi il poker, ma per ora sono solo ipotesi».

I love Palermo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: