Cessione Samp: nuova accelerata di Vialli e quotazione in borsa

Il gruppo Vialli sembra deciso di voler chiudere tutto, l’obiettivo sarebbe entro i primi giorni dieci giorni di Settembre. Già da ieri da quanto abbiamo appreso c’è stata una velocizzazione per quello che riguarda i metodi di pagamento.

Da quanto dichiarato Ferrero vuole il riconoscimento del suo lavoro alla Samp , questa richiesta c’è sempre stata, praticamente una buona uscita nel momento in cui entra la nuova proprietà, dalla parte dell’ LLC Investment è il secondo paletto da superare, anche perché facendo qualche calcolo si tratterebbe di un versamento che andrebbe ad antcipare i dividendi.

Il gruppo Vialli cerchera’ di velocizzare questa richiesta presente nella lettera di intenti. Oltretutto, da quello che si è appreso, Vialli starebbe già preparando il suo ritorno a Genova, filtrano tanti piccoli dettagli che fanno capire che il gruppo guidato da Gianluca ha intenzione di chiudere velocemente.

Sempre da oltremanica si è venuto a sapere che dopo un anno i plurimilionari Dinan e Knastar vorrebbero lo sbarco della Samp in borsa, come hanno fatto altre squadre ( notizia anche riportata anche dal Secolo). Altra spinta è l’ambiente e la squadra, per il gruppo entrante è fondamentale che non ci sia troppa attesa per rassicurare i tifosi e la squadra per promuovere un campionato che non sarà assolutamente di transizione ma di svolta.

Ci sarebbe già una data precisa ma questo si vedrà anche perché la stesura del contratto definitivo non è cosa da poco, visto che sempre dalla lettera di intenti ci sono richieste specifiche.

Dalla parte venditrice viene anche qui richiesto uno sforzo per le questioni burocratiche, Ferrero come abbiamo già detto attraverso Vidal deve redigere diversi documenti importanti.

La sensazione è che ormai il gruppo Vialli sia alla stretta finale anche perché com’è volato Agosto , vola Settembre e domenica comunque finalmente si gioca!

Produzione riservata sampgazzetta ®

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: