Buon compleanno a Mario Maraschi!

Tanti auguri a Mario Maraschi, nato a Lodi il 28 agosto 1939, attaccante blucerchiato dal 1973 al 1976.

Mario inizia a giocare diciassettenne nella squadra della sua città, il Fanfulla, in Serie D.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Esordisce in Serie A, dopo due anni trascorsi nella Pro Vercelli in serie C, nel campionato 1960-1961 con la maglia del Milan, giocando un totale di 13 partite.Gioca tre anni alla Lazio dove contribuisce, nella stagione 1962/63, alla promozione in A. Passa al Bologna campione d’Italia dove tuttavia soffre la concorrenza di Ezio Pascutti, realizzando una sola rete in 17 presenze nel campionato 1964-1965.  Tra il 1965 ed il 1973 milita nel Lanerossi Vicenza, nella Fiorentina e nel Cagliari.

Poi nel 1973 passa alla Sampdoria con 14 reti in 61 partite, fra le quali quella in rovesciata realizzata allo scadere del derby della Lanterna del 17 marzo 1974, che fissa il risultato sull’1-1, rimasta nella memoria dei tifosi blucerchiati. Così ricorda quel gol lo stesso Maraschi, in un’intervista di molti anni dopo: “«L’ area del Genoa è piena zeppa di giocatori, probabilmente erano tutti lì. Io ero poco dentro l’ area, marcato da dietro da un difensore, non ricordo chi fosse. Prini sulla fascia fa partire un cross, io prima penso che dovrei tentare il colpo di testa, poi capisco che non ci arrivo ma che non ho neanche il tempo per girarmi. D’ istinto, mi viene da agganciare il pallone abbassandomi con la schiena, sento il pallone sul collo del piede e da quel momento capisco che potrebbe venir fuori qualcosa di eccezionale»”.

 

Video U.C. Sampdoria

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: