Novellino: ” i tifosi e la Sud fanno diventare i giocatori più forti. DIfra è molto bravo”

Walter Novellino che fu l’ultimo tecnico nel 2004 a partire con due sconfitte come di Francesco rilasciato una dichiarazione alla Repubblica .

“Avevamo perso tre partite senza demeritare. Il presidente Garrone riunì la squadra e confermo’ la totale fiducia nei miei confronti. Si doveva solo continuare a lavorare allo stesso modo, fu uno stimolo eccezionale ed al mio fianco trovai giocatori come Flachi e Volpi, solo per fare due nomi, così divenne un anno importante, quasi memorabile.

Nacque così la famosa squadra operaia definizione data da Francesco Flachi, in campo c’era lo spirito guerriero.

La società è stata fondamentale, Garrone era venuto a sedersi al mio fianco in panchina Durante gli allenamenti. Mi ha dato una grande mano. È stato il più grande presidente che ho avuto nella mia carriera, aveva una cultura e uno stile unico.”

Su Difra : ” Eusebio un grande, ma i giocatori devono tirare fuori gli attributi in campo serve anche rabbia. Non si può vedere una squadra che si arrende dopo aver subito due gol. Questo atteggiamento non fa parte della storia blucerchiata. Si deve giocare fino all’ultimo minuto. Non si possono prendere certi gol quasi senza opporsi agli avversari. Non va bene.”

“Di Francesco è mio amico, firmò anche sei gol del centrocampista, un bottino importante, ma soprattutto tatticamente risultò impeccabile. I giocatori devono seguirlo perché è un allenatore coi controfiocchi, tirare fuori tutto quello che hanno ed anche di più. Serve dimenticare Giampaolo che pure ha fatto benissimo. Non conta, è il passato. Bisogna guardare avanti.”

La Samp ha sempre una carta in più, la gente, i tifosi. La Sud fa diventare i giocatori più forti. Non mi ricordo una critica, solo entusiasmo e sostegno. Splendidi, indossare la maglia blu cercata un segno ed un privilegio. Non si può fare male.”

Non ho dubbi che si esca da questa da questa situazione, Eusebio è molto bravo nella gestione, il direttore Osti è una garanzia. Il gruppo deve reagire e diventa ancora più forte. Non sono arrivati alcuni innesti, ma la squadra è valida. Non si possono vedere partite come quelle contro il Sassuolo.”

“Di di Francesco prima di tutto una persona molto intelligente è fondamentalmente buona. Come prima impressione, può sembrare burbero, parla poco, ma appena conosce meglio le persone si apre. Per questi aspetti ricorda proprio i genovesi.”

Il campionato inizia ora. Il calciomercato è finalmente finito, a mio parere dovrebbe finire prima dell’inizio del campionato. Parlare molto non serve. Bisogna lavorare sul campo, aumentare l’applicazione, qualche pacca sulla spalla può aiutare, ma non basta.”

Garrone su Novellino lo disse sempre

” È stato il miglior allenatore della mia gestione.”

in foto Walter Novellino e Duccio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: