Pellegrini: “Questo momento è figlio di un’estate burrascosa a livello societario, durante la quale si è visto e vissuto di tutto”

 

Luca Pellegrini, ai microfoni di TMW Radio, ha parlato della situazione attuale della Sampdoria e su Di Francesco: “Di Francesco in bilico? Mi viene in mente cosa disse qualche anno fa Delio Rossi che parlava di oltre mille allenatori professionisti per 200 squadre appena. Escludendo i grandi tecnici come Spalletti e Allegri, ci sono tanti tecnici che possono fare al caso della Sampdoria. Come Pioli e Iachini. L’aver temporeggiato così tanto non ha giocato a favore di Di Francesco. La squadra poi ha perso anche due elementi importanti come Andersen e Praet e questo conta. Di Francesco, in questo senso, pecca un po’ di inesperienza utile per isolare la squadra da tutto quello che si vive in questi giorni. Adesso ci sono quattro partite difficili dove la Samp è chiamata a fare punti a tutti i costi”.

Pellegrini poi parla della situzione attuale condizionata dalla cessione: “Questo momento è figlio di un’estate burrascosa a livello societario, durante la quale si è visto e vissuto di tutto. Il mercato è stato immobilizzato dalla tempistica sbagliata per la cessione del club”.

Paolo Bardetta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: