Cessione Samp: nuova accelerata di Edoardo Garrone, non si muoverebbe da solo..

Nelle ultime ore, si stanno intensificando sempre di più i contatti tra Garrone, Vialli (attraverso Zanetton) e Ferrero (attraverso i legali della Erg).

La novità: Sembrerebbe proprio che l’ex patron Edoardo Garrone non si muova da solo, infatti sono insistenti le voci di queste ore che potrebbero intervenire altri membri della famiglia Garrone in suo sostegno , la persona che negozierebbe con Ferrero sarebbe sempre Edoardo Garrone ma a differenza di quanto accaduto fin’ora avrebbe l’appoggio della famiglia. Si vedrà nei prossimi giorni come si svilupperà la situazione, il tempo stringe e tutti sanno che è l’ora di far pervenire l’offerta finale.

Come 5 anni fa potrebbe entrare in scena l’avvocato De Martino, cognato di Edoardo, infatti giovedì c’è stato un incontro tra Zanetton, Verdun (managing directory in Tifosy) ed i legali della San Quirico, tra i quali figurava anche lui.

L’avvocato De Martino fu colui che mise in contatto Romei con Edoardo Garrone e si occupò della parte burocratica del passaggio di consegne.

Quindi l’operazione potrebbe non riguardare il solo Edoardo, ma anche esserci un coinvolgimento di altre figure che ruotano intorno a lui, attraverso società o singolarmente.

Il clima rovente, le contestazioni avrebbero dato il via libera agli ultimi colloqui decisivi prima dell’offerta finale.

Come abbiamo sempre sostenuto, già da maggio, il ruolo di Garrone, sarebbe stato fondamentale per la chiusura della cessione.

Produzione riservata SampGazzetta – citare il sito

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: