Accadde oggi: 21/9/1958, esordisce in Blucerchiato l’attaccante Ernesto Cucchiaroni, detto Tito.

Il 21 settembre del 1958 fa il suo esordio in Blucerchiato l’attaccante Ernesto Cucchiaroni nella partita Lazio- Sampdoria, vinta per 1 a 0 dalla Lazio con gol di Prini.

Ernesto “Tito” Cucchiaroni (qui la sua biografia), talento argentino che diventerà il nuovo idolo della tifoseria blucerchiata, rimane per cinque stagioni alla Sampdoria, tra il 1958 e il 1963, arriva a Genova dopo la dolorosa cessione di Firmani all’Inter.

Con i suoi gol è tra i protagonisti del miglior piazzamento di sempre in campionato della squadra blucerchiata, prima dello storico e indimenticabile scudetto del ’91, le sue giocate fantasiose, i suoi scatti sulla fascia, i suoi dribbling e il suo eccellente apporto realizzativo  contribuiscono al raggiungimento del 4° posto nel campionato 1960-1961 che per decenni è stato il fiore all’occhiello della Sampdoria. Dovranno passare trenta lunghi anni per migliorare quel risultato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: