Bereszynski : “di Ferrero non parlo, grandi i tifosi”

“Del presidente non voglio parlare»,

Del pubblico, invece, vuole parlare eccome. E anche scusarsi per l’eo: «Il nostro tifo è come un dodicesimo uomo in campo. Quando abbiamo fatto gol, ho sentito che avremmo potuto vincerla, poi abbiamo preso il 3-1 in quel modo… possiamo chiedere solo scusa e la prossima partita

 prendere tre punti», ha concluso in zona mista.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: