Panchina Samp: spunta anche De Biasi in caso di un “no” di Pioli, ecco la lista…

Sarà una scelta dura in caso non arrivasse Pioli, per due motivi:

1) i nomi sono tanti e il budget per il momento è ridotto;

2) non ci sarebbe un intesa totale della società in caso Pioli non arrivasse.

I nomi sono ben 5 , anche se in realtà si riducono da una prima analisi in quattro se non in 3.

In foto De Biasi , nato il 16 Giugno 1956.

Partiamo da Gattuso, Ringhio sarebbe un buon profilo soprattutto per il carattere e amato da Ferrero ma lo stesso tecnico ex Milan ha fatto capire che per il momento la Samp non rientra nei suoi piani.

Il secondo nome meno quotato è quello di Iachini, amato dalla piazza ma non convince la società e poi il nostro buon Beppe è stato chiamato già dalla Cremonese ma in caso di chiamata ufficiale verrebbe subito e lo stipendio sarebbe basso.

Il terzo nome è Di Biagio, ex tecnico under 21 della nazionale ma non si sarebbe mai trovato in una situazione come quella della Samp e sarebbe quindi un azzardo.

Il quarto nome è De Biasi, questo candidato sarebbe una new entry nel valzer in caso Pioli non arrivasse. Il secolo XIX ha inserito il tecnico tra le possibili scelte, da quanto abbiamo appreso noi il tecnico avrebbe ricevuto già una chiamata, reduce dall’esperienza con la nazionale Albanese dalla quale ha dato le dimissioni il 13 Giugno 2017, è un tecnico abituato alle situazioni difficili, si è sempre contraddistinto per avere un carattere molto forte e l’esperienza non manca, il problema è che è da due anni fermo ma accetterebbe probabilmente l’incarico senza tante garanzie.

Per finire Ranieri, sicuramente un grande nome, il tecnico piace, ma se la Samp lo vuole dovrà dare garanzie per il futuro. Ranieri ha un carattere duro e nello stesso tempo è capace ad ambientarsi ma da ambienti romani trapela che in caso di chiamata vorrebbe delle garanzie sia per il mercato di riparazione che per il discorso societario, immediatamente.

I nomi non mancano in caso ci fossero problemi con Pioli, come si può vedere tutti hanno le proprie caratteristiche che potrebbero allinearsi con la Samp ma in questo momento non si può azzardare e neanche sbagliare. Una cosa è sicura questa volta ci vuole chiarezza con il prossimo tecnico, soprattutto per la questione societaria e i limiti che la Samp ha in questo momento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: