Buon compleanno a Fabio Bazzani! Carriera, foto, video.

Tanti auguri a Fabio Bazzani (Bologna, 20 ottobre 1976)  attaccante blucerchiato dal 2002 al 2007!

Nel 1996 al Sandonà Fabio disputa il suo primo campionato da professionista, per poi trasferirsi, l’anno successivo, al Venezia.

Dopo un anno passato a Varese, nel 1999-2000 con l’Arezzo in Serie C1, segna 20 gol in 31 partite, portando la squadra toscana a giocarsi la promozione in cadetteria, poi sfumata ai play-off. Tornato al Venezia, entra spesso a partita in corso.

Nella stagione 2001-02 fa il suo esordio in Serie A il 9 settembre 2001 in Venezia-Verona 0-1.

Nel 2002, il nuovo presidente della Sampdoria, Riccardo Garrone, già sponsor in passato della società blucerchiata, si rivolge al nuovo mister Walter Novellino che chiede di avere con sé Bazzani, al quale è molto legato per i due anni passati insieme in Laguna.

Portato a Genova per una cifra vicina ai 5 milioni di euro, Bazzani ottiene con la squadra la promozione in Serie A con le sue 16 marcature in 37 presenze. Nella stagione 2003-2004 segna 13 gol, facendo il suo esordio in Nazionale, mentre la stagione successiva non ha le stesse prestazioni e durante il mercato di gennaio passa alla Lazio. In maglia biancoceleste segna 3 reti, di cui due decisive.

Nel 2005 torna alla società blucerchiata (riappacificandosi con Novellino, con il quale aveva avuto in precedenza qualche contrasto), quindi un infortunio ai crociati gli fa saltare metà stagione. Nell’agosto del 2006 un nuovo infortunio ai legamenti gli impedisce di giocare fino a novembre. Nel 2007 torna in campo e riesce a totalizzare 21 presenze in campionato segnando un gol fortunoso ma decisivo, tra l’altro l’ultimo con la maglia blucerchiata, nella partita contro l’Atalanta del 28 febbraio 2007 finita 2-1 per la Samp.

A fine stagione passa al Livorno.

In carriera ha totalizzato complessivamente 120 presenze e 30 reti in Serie A e 100 presenze e 21 reti in Serie B.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: