Accadde oggi: 28/10/1956, Sampdoria-Genoa 3-2, rimonta da 0 a 2. Video d’epoca, storia del match.

Domenica 28 ottobre 1956, si gioca  per la VII giornata del Campionato di Serie A 1956/1957, Sampdoria-Genoa, in un clima primaverile le due squadre si affrontano in quello che sarà uno dei più bei derby della Lanterna della storia.

Il pubblico è accorso numeroso, e gli spettatori non si pentiranno di aver comprato il loro biglietto.

Il primo gol arriva al 18’ quando il Genoa va a segno con una punizione dalla destra di Dalmonte trasformata da Carapellese di testa in tuffo.

Al 32’ il raddoppio del Genoa con un tocco di sinistro di controbalzo di Macor.

Al 39’, su un ribaltamento di fronte, Ockwirk pesca in area di rigore Firmani, che, con un sinistro in diagonale batte il portiere rossoblu.

Nella ripresa arriva il pareggio, Ockwirk segna di testa, trasformando una punizione dalla sinistra di Azeglio Vicini.

Al 2’  per una sfortunata deviazione del genoano De Angelis su calcio d’angolo, la Samp passa in vantaggio.

Il Genoa passa in soli 22 minuti dal 2-0 al 2-3, vani tutti i tentativi successivi per riportare in parità la partita.

La settimana Incom 01475 del 31/10/1956 Campionato di calcio – Sampdoria Genoa 3-2

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: