G. Del Vecchio: “Quaglia riniziera’ a segnare e la Samp si salverà. Noi la faremo soffrire oggi”

Gennaro Delvecchio ai taccuini di secolo XIX: ” non posso negare che questa cosa mi mette un po’ di tristezza vedere la Sampdoria ultima in classifica. Il destino è crudele io tifo Lecce che mi sta dando una grande opportunità ma sono convinto che la Samp si tirerà fuori dai guai.

Sulla crisi blucerchiata? La situazione molto strana. le vicende societarie possono avere influito nell’ambiente e sulla squadra, lo stesso Di Francesco ne ha risentito.

Non avrei mai pensato che oggi ci fosse stato uno scontro per la salvezza. La Samp non è una squadra costruita solo per salvarsi, sono sicuro che non rimarrà a lungo nelle zone basse della classifica.

Nessuno si aspettava che potessimo avere 8 punti dopo 9 partite con un calendario difficilissimo abbiamo già affrontato Inter, Napoli, Juve, Atalanta e Milan.

Per La Samp questa è una gara fondamentale, quasi da ultima spiaggia. Troveremo un ambiente particolare e dovremo essere bravi a sfruttare il nostro momento di forma.

Su Ranieri: chi meglio di lui poteva affrontare questa situazione? è un grande allenatore una grande persona, per la Samp valore aggiunto.

Cosa ha rappresentato La Samp nella sua carriera? Ha segnato la mia vita calcistica. Qui ho trovato la mia cosa creazione, arrivando anche in nazionale.

L’esultanza che ricordo di più è il saluto dopo aver segnato contro l’Inter, poi l’hanno imitata tutti anche Quagliarella.

Quagliarella non segna più … per lui come per gli altri una questione mentale tornerà fare gol, come ha sempre fatto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: