Spal-Samp, Ranieri: possibili un 4-4-2 o un 4-3-1-2 con diversi interpreti. Solo stasera si scioglieranno i dubbi.

Ieri nessuna rifinitura per i blucerchiati, il maltempo si è intromesso.

Guardando il percorso della settimana, Ranieri ha due moduli in testa. Il primo un semplice 4-4-2 dove in attacco potrebbero giocare Bonazzoli affianco a Gabbiadini e a centrocampo dal 1 minuto Rigoni sulla fascia. Sempre usando questo modulo, in attacco potrebbe optare con Ramirez con Gabbiadini.

L’altro modulo è il 4-3-1-2, dove troveremmo Ramirez dietro a Bonazzoli e Gabbiadini, sempre con Rigoni a spingere sulla fascia. Un modulo questo con interpreti molto più offensivi. Usando questo modulo potrebbe essere usato anche un centrocampo più di contenimento, lasciando fuori Rigoni e schierare Ekdal, Jankto e Vieira.

Sicuramente Quagliarella non sarà in campo ma in panchina, come Linetty.

La difesa sempre a 4 con Depaoli , Ferrari e Colley centrali e Murru. Quasi sicuramente fuori Murillo (da quanto sembra il tecnico lo sta pian piano facendo uscire dagli 11 iniziali).

Insomma anche per la formazione bisognerà attendere, Ranieri ci ha già abituato a sorprese sia prima che nel corso della partita. Solo pochi minuti prima della partita sapremo se gli interpreti sono giusti o meno.

Proviamo quindi ad ipotizzare i due moduli in base a quello visto fino ad oggi.

Possibile 4-4-2
Audero;
Murru, Ferrari, Colley, Depaoli;
Rigoni, Vieira, Jankto, Rigoni;
Gabbiadini, Ramirez (Bonazzoli).

Possibile 4-3-1-2
Audero;
Murru, Ferrari, Colley, Depaoli;
Vieira, Ekdal, Rigoni, (Jankto);
Ramirez;
Gabbiadini, Bonazzoli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: