Conferenza Ranieri: “Domenica Sarà una partita difficile e pericolosa. Con Yoshida e Lagumina siamo meglio assortiti più che migliorati”.

«La vittoria a Torino è stata importante perché ci ha dato i tre punti. Non guardiamo la classifica degli altri e sappiamo che sarà un campionato combattuto fino alla fine. Ci siamo svegliati un po’ in ritardo ma abbiamo saputo reagire»

«La Fiorentina si è rafforzata nel mercato di gennaio. Ha i nostri stessi obiettivi in questo momento, ma diversi per quanto riguarda il futuro. È importante confermarci. Sarà una partita difficile, pericolosa, veloce. Perché le squadre cercano la profondità e i capovolgimenti di fronte»

«Quando si scende in campo i vantaggi dal saper lottare per certi obiettivi non si vedono. Ovvio ci possono essere fattori che possono fare la differenti. Hanno un allenatore coriaceo, che infonderà cose che so bene nella squadra. Hanno vinto a Napoli, messo in difficoltà la Juventus».

«Colley ha fatto un errore ma è stato concentrato per tutta la partita. Gli errori li facciamo tutti quanti. Quando non è concentrato che impazzisco. Conto su di lui. Yoshida arriverà anche per lui il suo momento»

«Arriviamo a quaranta punti e poi vediamo cosa succede. Non sono cose che guardo»

«Sono arrivati giocatori che mi mancavano, Yoshida e Lagumina. Siamo meglio assortiti piuttosto che migliorati»