FantaSampGazzetta: Sampdoria-Verona

Dopo il rinvio di settimana scorsa, i blucerchiati ricevono nel posticipo del lunedì sera (per adesso confermate le porte aperte, seguiteci per rimanere sempre aggiorati!) il Verona dell’ex genoano Juric, per distacco squadra rivelazione di questa stagione.

Sampdoria: due assenze pesanti per mister Ranieri rappresentate da Linetty e Thorsby, entrambi assenti nelle ultime sedute con il gruppo e quindi a forte rischio per la partita con gli scaligeri. Davanti Gabbiadini viene insidiato dal duo La Gumina/Bonazzoli ma resta favorito nonostante il momento no. Come al solito il punto di riferimento sarà Quagliarella, da non lasciare fuori perché la corsa salvezza dipendera’ tanto dai suoi gol. Data la squalifica di Ramirez, probabile il ritorno di Jankto dal primo minuto con Depaoli o Maroni avanzato sulla destra. Non convincono Bertolacci e Vieira perché possono soffrire il dinamismo dei vari Zaccagni, Pessina, Verre etc. Probabile il ritorno alla difesa a 4 con l’Interessante duello Lazovic-Bereszynski sulla destra e il ballottaggio Yoshida/Colley a fianco di Tonelli. Audero per cuori forti.

Verona: fondamentale per Juric il recupero di Pazzini a fronte dell’assenza sicura di Veloso e possibile di Faraoni. Il Pazzo, grande ex dell’incontro, è candidato per un posto dal primo minuto con in alternativa l’avanzamento di uno tra Zaccagni e Verre, entrambi da non sottovalutare con il secondo anche rigorista. Convincono Lazovic e Pessina che possono creare molti problemi alla difesa doriana. Dietro le certezze si chiamano Rrhamani e Kumbulla. Silvestri scelta interessante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: