Tonelli ancora in dubbio, sale la quotazione del duo Yoshida-Colley.

Lorenzo Tonelli resta in dubbio, Karol Linetty è disponibiile. Claudio Ranieri ha chiuso – ieri mattina l’allenamento di antivigilia della sfida contro il Verona con queste sensazioni. il difensore per il secondo giorno si è aggregato al gruppo, ma, come riferisce il Secolo XIX,  ha accusato ancora qualche piccolo fastidio al ginocchio, tanto è vero che ha saltato l’ultima parte del programma, quella dedicata ai tiri in porta. Il polacco invece è ok, ma oggi sarà solo al terzo allenamento in gruppo. Una valutazione che potrebbe indurre il tecnico a portarlo inizialmente in panchina.

Gli indisponibili restano gli squalificati Ramirez e Murru, il lungodegente Ferrari e Barreto, che si è di nuovo fermato. Nessun problema per Thorsby, in gruppo già da martedì. Ieri mattina la Sampdoria, dopo una prima fase di riscaldamento guidata dai preparatori Bertelli e Catalano è stata divisa da Ranieri in due squadre da dodici giocatori, che hanno dato vita a una intensa partitella a campo ridotto. Da una parte c’era un 4-5-2 e dall’altra un 4-4-1 (Maroni)-2. In realtà c’era anche un tredicesimo uomo a rendere
ancora più trafficati gli spazi in campo, cioè Ramirez, che andava a aggregarsi sempre alla squadra in possesso palla. Al termine, come succede almeno un paio di volte a settimana, esercitazione di tiri in porta che ha coinvolto tutti i giocatori (escluso appunto Tonelli), indipendentemente dal ruolo. Stamattina la seduta di rifinitura che definirà le scelte di Ranieri: in difesa vicino a Yoshid a c’è Colley favorito suTonelli e a centrocampo Jankto in vantaggio su Linetty. Rientra Ekdal dopo la squalifica e dal primo minuto si rivedranno Depaoli (da esterno di centrocampo) e Vieira.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: