Genova, i ragazzi del Multedo: “buongiorno siamo venuti a portarle la spesa”

Bellissima iniziativa, sperando abbia un seguito…

Buongiorno signora, siamo i ragazzi del Multedo siamo venuti a portarle la spesa“. È stato un sabato diverso per i ragazzi del Multedo 1930, una società che prende il nome dall’omonimo quartiere del ponente genovese situato tra Pegli e Sestri Ponente. Il campo “Sandro Pertini” guarda il mare e gli aerei che atterranno all’aeroporto di Genova, ma nell’ultimo weekend nessuno è sceso su quel terreno di gioco.

Nonostante ciò per il Multedo è arrivata una vittoria ben più importante, quella della solidarietà. Sì perché sabato la squadra ha deciso di mettersi al servizio degli anziani del quartiere e le categorie più in difficoltà portando loro la spesa. “Un’idea nata all’improvviso venerdì scorso – racconta a Gianlucadimarzio.com Alex Bazzigalupi, allenatore del Multedo 1930 – Come tutti i calciatori dilettanti siamo rimasti spiazzati dalla situazione che si è creata per lo stop dei campionati e abbiamo deciso di renderci comunque utili per la comunità“.

Quasi un mese a disposizione per ripetere l’iniziativa che ha riscosso successo non solo tra gli abitanti del quartiere, ma anche tra le altre società: “Ho ricevuto una telefonata anche dal presidente della Vigor Catanzaro – racconta Bazzigalupi – Altre società sportive hanno dimostrato di voler collaborare a questo progetto. Più siamo meglio è per far fronte a questa emergenza“. Un’emergenza affrontata con il sorriso per aiutare la propria comunità.

Lo riporta Gianluca Di Marzio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: